Post in evidenza

Recensione del romanzo giallo "L'infanzia violata", di Francesco Toscano, redatta dalla lettrice Maria Giulia Noto.

Buonasera!  Oggi mi pregio di pubblicare la recensione del romanzo giallo "L'infanzia violata", dello scrivente Francesco ...

Votami

martedì 30 settembre 2008

PALERMO CALCIO: FONTANA TORNA DOPO LA SOSTA.

Palermo, 30 Settembre 2008.

Seduta di allenamento pomeridiana per i rosanero nella giornata di martedì. Ballardini ha fatto svolgere alla squadra esercizi di possesso palla, lavoro di potenza aerobica e partita finale a ranghi misti in una porzione ridotta di campo. Per quanto riguarda la situazione dell' infermeria, Fontana ha svolto esercizi rieducativi per il recupero dall'infortunio alla mano sinistra e sarà a disposizione del tecnico dopo la sosta, mentre Guana e Bresciano hanno effettuato lavoro atletico e con la palla per il recupero della condizione. Lavoro individualizzato anche per Budan.

Fonte:


COMUNE DI PALERMO: L'ASSESSORE GIAMPIERO CANNELLA HA RICEVUTO OGGI L'IMAM PALLAVICINI.


Palermo, 30 Settembre 2008.

L'assessore alle Attività sociali Giampiero Cannella ha ricevuto,questa mattina, l'Imam della moschea di Milano Yahya Pallavicini,presidente della Comunità religiosa islamica (Coreis), assieme a Al Hadi Disposto, responsabile Coreis Sicilia e Francesco Macaluso della Comunità Islamica. Era presente anche Roberto Mazzarella, responsabile del Centro Studi e documentazione sulle migrazioni del Comune. Nel corso dell'incontro si è parlato di integrazione, multiculturalismo e di famiglia. L'Imam Pallavicini ha illustrato all'assessore Cannella l'iniziativa che anche la Coreis sta organizzando per il prossimo 6 novembre in Vaticano, il primo forum fra mondo islamico e cristiano, a dimostrazione della grande apertura al dialogo interreligioso e dell'impegno nella lotta all'integralismo.

Fonte: Comune di Palermo

Ballardini: "Bresciano sta bene, nulla di serio.." [...] "Continuare a fare bene"

Palermo, 30 Settembre 2008.

Il tecnico del Palermo, Davide Ballardini, nel corso della conferenza stampa tenuta oggi, a specifica domanda formulatagli da un giornalista, - se c'è qualcosa che influisce sulla sua striscia positiva in casa - , ha risposto :
"Non glielo so dire perchè l´anno scorso la mia squadra aveva lo stesso atteggiamento in casa e in trasferta. Con i risultati in trasferta abbiamo costriuto di più. A Palermo abbiamo la fortuna di avere un pubblico eccezionale che sostiene ad ogni azione. Questo è un grande aiuto per noi. Avere un pubblico che ti stimola in ogni minuto della gara ci spinge a ricambiare dando tutto".
Parlando dei singoli dice: "Nocerino a Piacenza giocava da mezz´ala sinistra. Da noi non conta molto a destra o a sinistra, perchè sono giocatori che devono attaccare in mezzo al campo. Sulle fascie preferiamo mandare i terzini. Tra l´altro ho scoperto che non ha fatto la preparazione, non lo sapevo. E´ un ragazzo giovane, ha solo 20 anni, avrà tempo". "Bresciano oggi ha corso, sta meglio. Non è nulla, è solo un affaticamento. Fontana sta recuperando, tornerà dopo la sosta".
Per saperne di più.... www.stadionews.it , www.mediagol.it .

Schillaci a stadionews.it:"Il Palermo è da Uefa"

Palermo, 30 Settembre 2008.
L’ex attaccante della Juventus, Salvatore Schillaci, intervenuto ai microfoni di stadionews.it, ha espresso un proprio parere circa il nuovo Palermo targato Ballardini.

"Vedo abbastanza bene il Palermo, soprattutto da quando c’è stato il cambio di allenatore. C’è un’ottima atmosfera attorno alla squadra, quindi penso che il Palermo possa far paura alle grandi. Obiettivi? Penso che questo gruppo possa assolutamente lottare alla pari con le altre squadre della cosidetta "seconda fascia" e raggiungere quindi un posto in Uefa". Per saperne di più.....

Geraci Siculo (Pa) tra i borghi più belli d'Italia.


Il “Club di Prodotto” protegge, promuove e sviluppa i comuni che aderiscono all’Associazione Nazionale Comuni della penisola.


Geraci Siculo è entrato a far parte del “Club di Prodotto” chiamato “Borgo più bello d’Italia” promosso dall'ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni d'Italia) e curato dalla Commissione Turismo. Per essere ammessi al Club occorre una delibera da parte del consiglio comunale e il comune deve inoltre essere associato all'ANCI. Per saperne di più....

Cinema:questa settimana si segnala lo speciale "Il miracolo di Spike Lee"

(dal 3 ottobre nelle sale)
Presentato a Roma l’attesissimo “Miracolo a Sant’Anna”, pellicola che racconta di un plotone di soldati afro-americani rifugiati in un piccolo villaggio della Toscana durante la Seconda Guerra Mondiale.
Per approfondire:....

INTERNET SHOW A TEATRO


A teatro si parla di rete. Il 3 e il 4 ottobre 2008 al teatro dell'arte di Milano su iniziativa di codice internet, progetto nato per diffondere la conoscenza del web, va in scena "The Internet Show". Tra gli ospiti, molti blogger, esperti e imprenditori come Layla Pavone che e' presidente Iab (Internet advertising bureau), Pietro Scott Jovane (AD di Microsoft), Stefano Venturi (AD di Cisco). "Per conoscere Internet e i suoi protagonisti - si legge nel comunicato - Interviste, interventi, esibizioni sul tema della Rete per una due giorni indimenticabile. Per saperne di più...

Zampa si intristisce a vedere il suo vecchio purosangue senza biada: "Alla Juve troppo egoismo, non danno mai la palla ad Amauri..."

Amaurì se segna non esulterà. E' ciò che ha dichiarato il calciatore nel corso di una intervista odierna nell'attesa di Juventus vs Palermo di Domenica prossima. Intanto, di quel pochissimo messo a segno in campionato dalla squadra bianconera, la quasi totalità - 3 reti su 4 - sono opera del nuovo acquisto Amauri, che tuttavia è finito anch'egli sul banco degli imputati dopo la scialba prestazione contro la Sampdoria.

Circostanza che fa insorgere il suo vecchio presidente Maurizio Zamparini, per il quale la colpa è tutta fuorchè del brasiliano... "Nelle prime partite della Juventus ho visto un po' di egoismo - è la sentenza del patron del Palermo - non danno mai palla ad Amauri e non so perchè. Lui gioca la palla, scatta in profondità, ma i compagni non gli restituiscono il pallone. Probabilmente alla Juve non hanno più giocatori di fascia di un tempo". Beh, se non ci sono più le mezze stagioni...

Per saperne di più...

Palermo, 30 Settembre 2008:oggi si conclude il Ramadan.

Oggi si conclude il Ramadan (Il Ramadan è il 9° mese dell'anno - il calendario musulmano - nel quale, secondo la tradizione islamica, è iniziata la rivelazione del Corano. Per i fedeli musulmani è il mese della preghiera islamica e della meditazione. Il digiuno (sawm) durante tale mese costituisce il quarto dei cinque pilastri dell'Islam e chi ne negasse l'obbligatorietà sarebbe kāfir, colpevole cioè di empietà massima e dirimente dalla condizione di musulmano. Nel corso del mese di Ramadan i musulmani praticanti debbono astenersi - dall'alba al tramonto - dal bere, mangiare, fumare e dal praticare attività sessuali) e anche a Palermo la comunita Islamica ha osservato il periodo di preghiera e di meditazione.
Nel mese in cui fu rivelato il Corano come guida per gli uomini e prova chiara di retta direzione e salvezza" (Sura II, v. 185) va osservato il digiuno. Osservare il digiuno durante il sacro mese di Ramadan, è atto basilare di culto, obbligatorio per tutti i musulmani tranne che per alcune categorie di persone. Per legge sono esenti dal digiuno i minorenni, i vecchi, i malati di mente, i malati cronici, i viaggiatori, le donne in stato di gravidanza o che allattano, le persone in età avanzata, nel caso che il digiuno possa comportare un rischio per loro. E' proibito alle donne musulmane durante il ciclo mestruale e in puerperio. Per saperne di più...

Albertazzi sara' 'Edipo' a Siracusa. 45/a stagione del Teatro Greco prevede anche Medea con la Pozzi.

(ANSA) - SIRACUSA, 29 SET - 'Lo straniero protagonista a Siracusa' e' il tema scelto dall'Istituto del Dramma antico (Inda) per la 45/a stagione al Teatro Greco. In scena 'Edipo a Colono' di Sofocle e 'Medea' di Euripide. Protagonisti delle due opere saranno Giorgio Albertazzi ed Elisabetta Pozzi. 'Commuove la scelta di avere quale protagonista il piu' grande attore vivente, ultraottantenne, Giorgio Albertazzi - commenta il sovrintendente dell'Inda, Fernando Balestra - che recitera' nel ruolo del grande re'.

Il fair play di Brienza fa discutere Farina: meraviglioso. Ulivieri: sbagliato.

FIRENZE (29 settembre) - «Ieri ho avuto la fortuna di assistere ad un gesto meraviglioso perchè arbitravo la partita Palermo-Reggina». Lo ha detto l'arbitro Stefano Farina in merito al gesto di fair play del giocatore della Reggina Franco Brienza. Farina è intervenuto nel corso di un convegno al Museo del Calcio sottolineando come quello di Brienza è «un gesto che andrebbe sicuramente esaltato in maniera importante ed invece l'ho visto passare in televisione verso solo l'una di notte e per dieci secondi». Per saperne di più...

Zamparini: 'Mourinho? E' uno spaccone ma puo' permetterselo perche' e' bravissimo'.

(ANSA) - ROMA, 29 SET - 'E' uno spaccone ma puo' permetterselo perche' e' bravissimo'. Il patron del Palermo Zamparini giudica cosi' il tecnico nerazzurro Mourinho. 'Mourinho e' il piu' grande acquisto di Moratti', afferma Zamparini che condivide il suo parere sul calcio inglese e spagnolo, 'piu' divertente di quello italiano'. Dal tecnico dell'Inter a quello del suo Palermo, Davide Ballardini: 'spero di aver trovato l'allenatore giusto per quattro anni: con lui gli 'scarsi' sono diventati ottimi'.

domenica 28 settembre 2008

Palermo 28 Settembre 2008: Al Barbera il Palermo batte per una rete a zero la Reggina

Palermo, 28 Settembre 2008

Il Palermo vince, con merito, la sua terza partita casalinga consecutiva battendo una Reggina che si presenta al Barbera con l'intento di far punti e portare a casa un buon risultato. Continua così "la dura legge del Barbera" che vede i rosanero primeggiare nei confronti dei loro avversari di turno. Nei primi dieci minuti di gioco le squadre, ben messe tatticamente in campo da entrambi gli allenatori, si studiano in modo da poter sfruttare a pieno le poche occasioni da goal che gli avversari concedono. La Reggina si difende con ordine alla pressione rosanero dei primi dieci minuti riuscendovi senza non poca fatica. Il Palermo, di contro, cerca di attaccare la squadra avversaria con l'intento di trovare lo spiraglio giusto per consentire alle due punte, Miccoli e Cavani, di colpire nel segno. La prima vera azione della partita arriva al minuto 12 con un interessante tiro cross di Balzaretti, dalla sinistra, in area reggina, con Cirillo costretto a mettere in angolo, anticipando Simplicio. Al quindicesimo Miccoli sbaglia clamorosamente sotto porta mettendo la palla in angolo dopo un buon assist di Cassani da destra. E' la prima palla goal della partita. Per entrambe le squadre è la terza partita consecutiva in una settimana e le gambe appesantite condizionano molto le giocate dei singoli. Il primo giallo della partita arriva al 22' ai danni di capitan Liverani che ha fermato fallosamente Brienza in progressione in mezzo al campo. Il secondo è invece all'indirizzo del reggino Santos al 27' per un fallo di mano. E' comunque una partita che non riesce a decollare. La seconda palla gol per il Palermo arriva al 34' con un gran movimento di Cavani sulla destra che mette il pallone all'interno dall'area piccola, dove il tocco di prima di Simplicio si spegne sopra la traversa di Campagnolo. Insiste il Palermo e nuovo pericolo per Campagnolo con un'azione personale di Miccoli che spara a botta sicura senza centrare lo specchio della porta. Al 39' punizione dal limite per il Palermo per un fallo di Cirillo (ammonito) su Simplicio. Batte Miccoli che spedisce la sfera sulla barriera. Non succede più nulla e le squadre guadagnano lo spogliatoio. All'inizio del secondo tempo il Palermo entra in campo con più determinazione. Al primo minuto, capocciata tra Corradi e Balzaretti che rimangono a terra e Brienza, solo davanti ad Amelia, lascia scorrere il pallone sul fondo dando lezione di sportività e con Amelia che ha chiamato l'applauso per l'ex rosanero. Per far male a questa Reggina ci prova Carrozzieri sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma l'incornata dell'ex atalantino termina fuori. Ad accendere la partita ed il pubblico ci pensa Miccoli che ruba palla a Cirillo, si intrufola in area e castiga Campagnolo con un'altra magia. Miccoli scatenato al 10' con palla messa al centro, dopo un giro di valzer su Santos e Cirillo anticipa in angolo su Simplicio. Adesso in campo c'è il vero Palermo. Nella Reggina entrano Barillà e Sestu. Al 23' per la Reggina ci prova Carmona su punizione dalla distanza, ma Amelia è attento e blocca a terra. Due minuti più tardi, su schema di punizione calciata da Liverani, Simplicio tocca con il peto per Miccoli che prima controlla e poi spara senza fortuna dalle parti di Campagnolo. Ballardini capisce che la stanchezza inizia ad attanagliare i suoi ed inserisce Lanzafame al posto dello straordinario Miccoli. I calabresi lo capiscono ed alzono il baricentro, ma cozzano contro la caparbietà dei rosa che più delle altre volte si aiutano a vicenda. Con qualche brivido di troppo per la porta di Amelia trascorrono i minuti. Nella Reggina Ceravolo prende il posto dello stremato Brienza, ovazione per lui all'uscita e nel Palermo, Ballardini concede spazio a Tedesco al posto di Cavani. Non succede più nulla e il Palermo mette in ghiaccio questa nuova importante partita. Bravi ragazzi. Abbiamo sofferto ma alla fine abbiamo messo altri tre punti in cascina. Ci aspettano adesso due partite esterne non facili rispettivamente con Juventus e il sorprendente Catania di Walter Zenga.

CALCIO/PALERMO: BALLARDINI, PER BATTERE LA REGGINA CI VUOLE CONCENTRAZIONE

(ASCA) - Palermo, 27 set - ''Quella di domani non sara' una partita facile. La Reggina e' una squadra storicamente abituata a soffrire e contro il Palermo vorra' riscattare la sconfitta con il Milan. Mercoledi' i reggini si sono espressi bene e quindi domani dovremo essere molto concentrati''. Lo afferma Davide Ballardini, allenatore del Palermo, che dal sito dei rosanero segnala: ''Non credo che la sconfitta con il Napoli possa togliere l'entusiasmo alla mia squadra. La mia esperienza mi suggerisce a non pensare a questa eventualita'. Ho l'ocasione di vedere i ragazzi ogni giorno allenarsi e loro sono consapevoli di aver fatto benissimo a Napoli. Poi, una grande squadra si vede dalle reazioni dopo una sconfitta''. Su un possibile turn over, Ballardini taglia corto e fa notare che ''la fortuna di un gruppo e' la serieta' dei giocatori, cosi' chi non ha la possibilita' di giocare spesso, se ci si allena bene, avra' le stesse chance degli altri. Noi abbiamo la fortuna di non avere particolari problemi in squadra. Tutti i nostri giocatori stanno bene''. Capitolo a parte per l'attaccante Budan che ha subito una forte distorsione alla caviglia il 26 agosto scorso, e il recupero e' stato stimato da 4 a 6 settimane, e Ballardini assicura: ''Ha grande voglia di tornare in squadra e anche per lui ci sara' spazio in futuro''. Infine il tecnico rosanero confida la telefonata post-partita del presidente Zamparini dopo la sconfitta di Napoli, ''lui ha fatto i complimenti a me e alla squadra. Tuttavia - conclude Ballardini dal sito - a Napoli siamo stati bravi in determinate occasioni, ma meno bravi a non concedere a loro la possibilita' delle ripartenze. Quello che voglio in futuro sara' una maggiore attenzione''. dod/uda/ss

CRICKET, DOMANI IL "I TORNEO CITTA' DI PALERMO-MADRE TERESA DI CALCUTTA"


Palermo 27 Settembre 2008

Oltre centocinquanta atleti migranti cittadini dello Sry Lanka,Bangladesh e Pakistan, provenienti da Messina, da Palermo e da Catania daranno vita domani a partire dalle 10 (fino alle 18 per la premiazione), sul terreno del Diamante, il campo da baseball di via dell'Olimpo, al "I° torneo interprovinciale di cricket Città di Palermo-Madre Teresa di Calcutta". Al torneo, patrocinato dal Centro studi e documentazione sulle migrazioni dell'assessorato alle Attività sociali del Comune, parteciperanno come accennato sette formazioni: Sri Lions e Flash di Palermo, Talant, Joungs, Opace e All rounder di Messina, e Jouth di Catania. Il torneo è una vera e propria esibizione e infatti, si giocherà con partite ad eliminazione diretta. L'ingresso è libero.

PALERMO: BORSE DI STUDIO IN PAGAMENTO A PARTIRE DA LUNEDÍ


Palermo 27 Settembre 2008.
Saranno pagate a partire da lunedì 29 settembre, presso gli sportelli del Mercato Ortofrutticolo, dalle 14.15 alle 18.15, le borse di studio relative agli anni scolastici 2005/2006 e 2006/2007.
L'elenco completo dei destinatari (28 mila nuclei familiari per un totale di 39 mila beneficiari) che potranno riscuotere le due annualità in un'unica soluzione, è consultabile nel sito internet del Comune, all'indirizzo www.comune.palermo.it. A beneficiare di questo contributo, per l'anno scolastico 2005/2006, saranno 15.139 allievi della scuola primaria chepercepiranno 73 euro e 12.093 quelli della scuola secondaria di primo grado che percepiranno 100 euro. L'importo da erogare varia in base al reddito di ciascuna famiglia e al contributo versato dalla Regione siciliana.
Per l'anno scolastico 2006/2007, 16.016 alunni della scuola primaria percepiranno 60 euro e 11.738 della secondaria di primo grado percepiranno 80 euro. Il budget complessivo è di poco superiore ai 4 milioni di euro.

PALERMO: SERVIZIO ASSEGNAZIONE E SOSTEGNO AFFITTO: LUNEDI' 29 ASSEMBLEA

Il Servizio Assegnazione e sostegno all'Affitto informa che lunedì 29 sospenderà il ricevimento del pubblico per consentire lo svolgimento di un'assemblea sindacale.

sabato 27 settembre 2008

P2p : Pirate Bay vince e riapre agli italiani

La guerra tra mayor e fan del p2p segna una nuova tappa. Ieri, il tribunale di Bergamo ha decretato illegittimo il blocco per gli utenti italiani che intendevano collegarsi al server The Pirate Bay, uno dei siti più noti (è usatissimo in nord Europa) per i file torrent.

Le motivazioni si sapranno più avanti, ma i giudici potrebbero aver considerato illegale le modalità del sequestro, oppure il blocco in sé, visto che il sito è su un server straniero, quindi per un difetto di giurisdizione della legge italiana (pedopornografia a parte). La controversia nasce in agosto, quando i provider bloccano gli accessi e 4 persone (straniere) vengono denunciate. Per gli utenti si tratta di un atto “fascista”, tentato in Italia (dove Pirate è poco usato) per poi essere utilizzato come precedente in Europa. E, dicono, si blocca un sito perché potrebbero verificarsi violazioni, senza un reato commesso. «Falso», risponde Luca Vespignani, segretario della Federazione contro la pirateria musicale, «noi non siamo contro i ragazzini che scaricano, ma contro quelli che si arricchiscono». Quando si sapranno le motivazioni, potremo essere più precisi. In ogni caso la sentenza rappresenta un precedente importante per un sito che conta oggi 15 milioni di utenti. Per saperne di più...

LIVERANI: "REGGINA SARA' ARRABBIATA"

Palermo, 26 Settembre 2008.

Non è ancora del tutto digerita in casa rosanero la sconfitta di Napoli: "Siamo stati sfortunati - dice Fabio Liverani -, dato che la nostra squadra per ampi tratti ha fatto la partita. Fortunatamente adesso abbiamo subito la possibilità di rifarci con la Reggina. Ma non sarà una partita facile, loro arriveranno a Palermo per vendere cara la pelle dopo la sconfitta con il Milan". La cura Ballardini sembra dare i suoi frutti: "Rispetto alla gara di Udine spiega Liverani - adesso siamo più sereni. Tutti stanno vedendo i miglioramenti, anche dal punto di visto tattico".

Fonte:

Calcio, Foschi "Tornerei subito al Palermo"

Ven, set 26, 21:05

L'ex ds, ora disoccupato, esprime il desiderio di tornare nel club siciliano di cui è tifoso. Sogna di tornare al Palermo Rino Foschi, interrogato questo pomeriggio dai magistrati come persona informata dei fatti, nell'ambito dell'inchiesta che ha portato all'arresto di Marcello Trapani, procuratore di alcuni giovani della società rosanero, e Giovanni Pecoraro, ex responsabile del settore giovanile del club. "Magari potessi tornare di nuovo a Palermo, qui ho passato sei anni meravigliosi, esaltanti dal punto di vista umano e professionale. Questa vicenda mi ha amareggiato, ma non mi ha tolto il desiderio di venire di nuovo qui a lavorare" le parole di Foschi.

Fonte: Eurosport

La povertà degli italiani vista da due diversi osservatori.


Italia: “Una famiglia su quattro affronta dei problemi economici”. Questo è il titolo con il quale il giornale (argentino, ndr) Clarín, sull’edizione di venerdì 01/08/2008, ha pubblicato un articolo (a cura di un inviato speciale) sulla situazione socio-economica dell’Italia odierna.


Jorge H. Converso, responsabile del Patronato ENAS Argentina – sede di Buenos Aires, commenta la situazione economica - finanziaria in cui versa l'Italia negli ultimi mesi .
Egli parte da quanto titola il giornale Clarin nella sua edizione di venerdì primo agosto: “In Italia una famiglia su quattro affronta dei problemi economici” Da tale articolo risultano le seguenti affermazioni testuali: “…4,1% è l’inflazione annuale ufficiale, però gli italiani sentono che in realtà l’inflazione annuale arriva al 7-8% (…) l’economia italiana è rimasta ferma, riconosce Confindustria (…) Esiste un’emergenza dei prezzi (...) Nei settori popolari, si verifica una decadenza nazionale che non si riesce a fermare (…) L’altro problema importante è la continua crescita degli indebitamenti delle famiglie”. Inoltre, - ci precisa Converso - da diverse fonti italiane, sono state ricavate le seguenti affermazioni: “…Arriva la stangata (…) Gli italiani tirano la cinghia e acquistano sempre meno. (…) La corsa dei prezzi frena i consumi. (…) Affari in crescita per turismo e alimentari…”. Quindi, si deduce che il Paese sta attraversando, o attraverserà, una delle tante crisi sociali ed economiche. Ma, argomenta Converso, “Quanto detto, si contrappone all’informazione apparsa sui principali giornali italiani in data 01/08/2008 in cui si rende noto che 14.000.000 sono in circolazione per portare le famiglie italiane nei luoghi di vacanze. Allora c’è crisi o no? Il Paese diventa sempre più povero o no? Potrei provare a rispondergli precisando che entrambi i dati in suo possesso sono veritieri per quanto possano apparire contraddittori. D’altra parte per comprendere meglio quanto sta accadendo è necessario andare a ritroso nel tempo.
Per saperne di più....
altri link che parlano dell'argomento

Superman non puo' bere birra



Arriva, con qualche giorno di ritardo, anche in Italia la faccenda del Superman ritratto mentre beve una birra insieme al vecchio padre sulla copertina di Action Comics 869 (prontamente, si fa per dire, ritirata dal mercato - per la gioia dei collezionisti - e sostituita con una in cui l'etichetta è quella di una bibita analcolica). Ne parla il Sole 24 ore, qui.

Articolo di afnews (se non altrimenti indicato) - Venerdì, 26/9/2008

venerdì 26 settembre 2008

PALERMO:MARTEDÍ PROSSIMO CHIUSA AL PUBBLICO VILLA GIULIA

Palermo, 26 Settembre 2008

Martedì prossimo, 30 settembre, villa Giulia in via Lincoln resterà chiusa al pubblico per consentire di effettuare la disinfestazione.

CRICKET, DOMENICA IL "I TORNEO CITTA' DI PALERMO-MADRE TERESA DI CALCUTTA"

Oltre centocinquanta atleti migranti cittadini dello Sry Lanka,Bangladesh e Pakistan, provenienti da Messina, da Palermo e da Catania daranno vita domenica prossima 28 settembre a partire dalle ore 10 (fino alle 18 per la premiazione), sul terreno del Diamante, il campo da baseball di via dell'Olimpo, al "I° torneo interprovinciale di cricket Città di Palermo-Madre Teresa di Calcutta". La manifestazione è stata presentata stamattina, nei locali dell'assessorato alle Attività sociali di via Garibaldi, 26 (Palazzo Tommaso Natale), dall'assessore Giampiero Cannella e dall'assessore allo Sport Alessandro Anello. Al torneo, patrocinato dal Centro studi e documentazione sulle migrazioni dell'assessorato alle Attività sociali del Comune, parteciperanno come accennato sette formazioni: Sri Lions e Flash di Palermo, Talant, Joungs, Opace e All rounder di Messina, e Jouth di Catania.
Alla conferenza stampa hanno preso parte anche il dirigente coordinatore dell'assessorato Attività sociali Maddalena Diliberto, Roberto Mozzarella, responsabile del Centro Studi e documentazione sulle migrazioni; Rosario Sagona, presidente dell'Associazione Mokarta, che organizza il torneo, e Francesco Bongiorno componente della stessa associazione.
Il torneo è una vera e propria esibizione e infatti, si giocherà con partite ad eliminazione diretta. L'ingresso è libero.

PRIMA ASSEMBLEA CITTADINA DEGLI IMMIGRATI A PALAZZO DELLE AQUILE

Si è svolta oggi pomeriggio, nell'Aula consiliare di palazzo delle Aquile, una assemblea cittadina con le comunità straniere residenti a Palermo.
Erano presenti anche l'assessore alle Attività Sociali Giampiero Cannella, il presidente del Consiglio comunale Alberto Campagna e Roberto Mazzarella, responsabile del Centro Studi e documentazione sulle migrazioni del Comune. L'incontro è stato fissato per oggi perchè l'Efil - European Federation for Intercultural Learning, Afs Intercultural Program e l'Alf, Anna Lindh Foundation - celebrano la ricorrenza del "2008 Anno europeo del Dialogo interculturale" e promuovono il 26 settembre come "Giornata europea del dialogo interculturale", organizzando eventi simultanei in circa 400 comunità locali. L'associazione "Comeunamarea onlus", che fa parte della Anna Lindh Foundation, ha aderito all'assemblea cittadina. La manifestazione, promossa dal Centro Studi e documentazione sulle migrazioni del Comune, verrà inserita nel sito della Anna Lindh Foundation. Nel corso dell'incontro sono state avanzate alcune istanze da parte dei rappresentanti delle comunità straniere: la realizzazione di un centro interculturale, spazi da adibire alla preghiera, l'istituzione di un baby parking (anche in compartecipazione finanziaria) e l'avvio di un tavolo tecnico permanente, con l'assessore Cannella e il Centro studi e documentazione sulle migrazioni, per portare avanti le loro richieste. Al termine della riunione si sono esibiti un maestro di musica romeno e di un gruppo ecuadoregno.

PALERMO: GIUNTA, DELIBERE SU LSU E METANIZZAZIONE

Palermo, 26 Settembre 2008

La giunta di Palazzo delle Aquile ha approvato un'integrazione riguardante i criteri di selezione delle procedure di stabilizzazione degli lsu, adottati con delibera della stessa Giunta lo scorso 30 maggio. In particolare, limitatamente ai profili professionali di collaboratore professionale vivaista, attacchino, e operatore manovale/trasportatore, è stato eliminato il requisito del limite di 40 anni di età. Per quanto riguarda il profilo professionale di "attacchino", le mansioni ascritte a questo profilo sono state integrate, precisando che queste attengono sia alla "collocazione di segnalazione e manifesti" che alla relativa "defissione".
Con un'altra delibera, la Giunta comunale ha preso atto delle varianti al progetto originario e del certificato di collaudo e ha dichiarato l'ammissibilità dello stesso certificato di collaudo provvisorio, relativo alla terza fase dei "lavori di metanizzazione della città di Palermo", a condizione che venga perfezionato e completato l'iter amministrativo volto ad ottenere l'atto autorizzativo della cabina Re.mi ammessa al contributo.
Le cabine Re.mi sono punti di interconnessione con la rete nazionale o regionale dei metanodotti di trasporto, attraverso i quali viene alimentata la rete di distribuzione. Fra le condizioni, anche che venga acquisito il certificato di prevenzione incendi della stessa cabina; che sia acquisito il certificato della verifica omologativa della centrale termica a servizio della cabina di decompressione e misura; che venga acquisito il verbale di regolare esecuzione dell'attraversamento ferroviario e, infine, che vengano approvati in sanatoria i nuovi prezzi non desunti dal prezzario regionale, per i quali l'Amg dovrà produrre le relative analisi per l'esame istruttorio dell'Ufficio tecnico comunale.

GIUNTA, OK ALL'ADESIONE DI PALERMO AL CIRCUITO DEI GIOVANI ARTISTI

La Giunta municipale di Palermo, su proposta dell'Assessorato comunale alle Politiche giovanili, ha dato il via libera alla richiesta di adesione del Comune all'associazione per il "Circuito dei giovani artisti italiani" (G.a.i.). Il circuito è un organismo riconosciuto dal ministero per i Beni e le attività culturali, che raccoglie quarantacinque amministrazioni locali con finalità di sostenere la creatività giovanile attraverso iniziative di formazione, promozione e ricerca, servizi ed opportunità sia a livello nazionale che internazionale per i giovani che operano nel campo della creatività, dell'arte e dello spettacolo.
Inoltre, il "Circuito dei giovani artisti italiani" organizza iniziative permanenti e temporanee che favoriscono la circolazione delle informazioni culturali e degli eventi, incentivando il rapporto fra la produzione artistica giovanile e il mercato e promuovendo, con un fondo annuale, la promozione nel mondo dei giovani artisti italiani. Per l'adesione al circuito, il Comune provvederà a versare la quota di partecipazione annuale di mille euro.

BORSE DI STUDIO 2005/2006 e 2006/2007 IN PAGAMENTO A PARTIRE DA LUNEDÍ

Palermo,26 settembre 2008

Saranno pagate a partire da lunedì 29 settembre, presso gli sportelli del Mercato Ortofrutticolo, dalle 14.15 alle 18.15, le borse di studio relative agli anni scolastici 2005/2006 e 2006/2007.

L'elenco completo dei destinatari (28 mila nuclei familiari per un totale di 39 mila beneficiari) che potranno riscuotere le due annualità in un'unica soluzione, è consultabile nel sito internet del Comune, all'indirizzo www.comune.palermo.it. A beneficiare di questo contributo, per l'anno scolastico 2005/2006, saranno 15.139 allievi della scuola primaria che percepiranno 73 euro e 12.093 quelli della scuola secondaria di primo grado che percepiranno 100 euro. L'importo da erogare varia in base al reddito di ciascuna famiglia e al contributo versato dalla Regione siciliana.
Per l'anno scolastico 2006/2007, 16.016 alunni della scuola primaria percepiranno 60 euro e 11.738 della secondaria di primo grado percepiranno 80 euro. Il budget complessivo è di poco superiore ai 4 milioni di euro.

Aspettando Palermo - Reggina

Il 01.04.2001 un portiere Palermitano segnò un goal di testa all'Udinese giocando con la Reggina. Si tratta del Portiere Massimo Taibi.
Intervistato da Stadionews 24, nel corso dell'appuntamento quotidiano con il programma radiofonico "Calcio Parlato", che va in onda sulle frequenze 101.200 di Radio Action, a specifica domanda, ha risposto: " ...il Palermo non aveva bisogno di un portiere essendoci Fontana ". Secondo Taibi "il Palermo , in questo momento, può raggiungere la zona UEFA". Taibi poi precisa, parlando dell'Ascoli, squadra ove gioca, che la società Marchigiana può arrivare ai play-off.

Altro ospite della trasmissione è stato Giacomo Tedesco , centrocampista del Catania. Tedesco, nel corso dell'intervista, a specifica domanda ha risposto: " il Palermo è in palla..nelle ultime partite poteva fare 9 punti al posto dei sei punti che ha in classifica... [..] Nella partita di domenica il Palermo è favorito...[...] Il calciatore che può decidere le sorti di Palermo - Reggina? E' Miccoli. Mentre per il Palermo il pericolo può venire da F. Brienza che vorrà ben figurare al "R. Barbera". Giacomo Tedesco specifica poi che: "Il Palermo alla fine raggiungerà un posto in Uefa". Il Catania? E' una mina vagante!" Concludendo l'intervista Tedesco precisa: "Il Palermo domenica è favorito anche grazie all'apporto del pubblico." Per saperne di più...

Libri: "LI E LA LUNA"


27 - 28 settembre: Giornate Europee del Patrimonio

Museo degli sguardi

Domenica 28 settembre. Presentazione del volume d'arte per l'infanzia:

LI E LA LUNA
Di Cristina Sedioli
Edizioni Artebambini, 2008
Costo 14,50€

Una storia fantastica ispirata a tre opere cinesi del Periodo Ming (1368-1644) depositate al Museo degli Sguardi di Rimini. Il libro, rivolto ai bambini della Scuola dell’Infanzia e al primo biennio della Scuola Elementare, vuole avvicinarli a percorsi narrativi multietnici. Per saperne di più..

CAMPIONATO DI GATTONAMENTO

In tutta Italia fino al 22 novembre.

E' un evento pensato per permettere ai bambini di giocare in maniera sicura, divertendosi a gattonare in piena libertà lungo un percorso di 80 mq diviso in 3 corsie, chiamato Gattonodromo. Durante il Campionato di Gattonamento le superfici verranno disinfettate, tra una gara e l’altra, con Lysoform, assicurando ai bambini la necessaria protezione: così anche le mamme potranno godersi le imprese dei propri piccoli campioni in totale serenità. Per saperne di più...

Sito del giorno: Heraldry of the World

Heraldry of the World, ovvero, araldica del mondo. Si tratta di un eccezionale archivio contenente appunto le immagini degli stemmi delle città di tutto il mondo (al momento di questa recensione oltre 44.000). Un prezioso archivio per appassionati di araldica, organizzato per nazioni, per ognuna delle quali vengono presentate, ordinate alfabeticamente, città e comuni con i rispettivi stemmi in formato immagine ed una breve descrizione (in inglese) con informazioni storiche. L'archivio è navigabile gratuitamente ed offre la possibilità di utilizzare un comodo motore di ricerca. Da vedere!

Fonte:

La Provincia di Messina: Milazzo

Milazzo (Sicilia)


La cittadina (poco più di 31 500 abitanti) è situata sulla costa nord della Sicilia, alla base di una lunga e sottile penisola.


Le origini e lo sviluppo medievale.

Sorta su un antichissimo insediamento neolitico tra il IX e l' VIII secolo a. C., la città subì una progressiva ellenizzazione. Nel secondo quarto del III secolo fu conquistata dai Romani. L'antico nucleo urbano dell'acropoli greco-romana si trovava laddove tutt'oggi sono il Castello e la prima città murata. Nell'843 gli Arabi sottraevano la città ai Bizantini, sopprimendo una delle prime sedi vescovili di Sicilia, ma ridandole nuova vitalità. Più tardi Federico II di Svevia vi insediava un importante Castello, primo nucleo difensivo di un sistema fortificatorio ancora oggi conservato quasi integro, cui non fu estranea l'opera di Riccardo da Lentini (1237-40).

Dal XIII secolo traeva origine la teoria territoriale di Milazzo, strategico antemurale di Messina. A conseguenza di tale ruolo la città nel corso del Duecento fu teatro di continue vicende di natura bellica e politica.

A seguito dell'assedio di Roberto d'Angiò iniziarono a sorgere (1346) piccoli nuclei abitati ben più a sud del Castello, nell'area denominata dei Casali. Cominciava, pertanto, a prendere vita quella che gli storici denominarono «terra nuova» o «nuovo borgo».


Dal Quattrocento al Settecento.

Ai tempi di Alfonso d'Aragona il Castello fu rafforzato da una poderosa cinta muraria a torrioni circolari, un sistema fortificatorio destinato a essere superato da nuovi interventi che ai tempi di Carlo V portarono alla costruzione della possente «cinta spagnola». Quest'opera, delineata molto più in basso della cinta aragonese e con un vasto perimetro bastionato, veniva concepita come potenziamento del Castello, ma anche a difesa dell'ampio pianoro a questa circostante. Nel nuovo perimetro vennero collocati due poderosi sistemi a tenaglia rivolti uno a nord-est, l'altro a sud. A lavori terminati (1605), si rese tuttavia necessaria l'aggiunta di due rivellini progettati da Pietro Novelli(1645-46). L'incremento demografico e la stessa fortuna delle sorti messinesi contemporaneamente ispirarono il progetto di nuove costruzioni pubbliche e private nella parte pianeggiante, sull'istmo. Veniva così a realizzarsi una radicale trasformazione strutturale e sociale. La città bassa assumeva un ben preciso impianto urbanistico e una chiara fisionomia anche con edifici di rilievo, soprattutto con palazzi gentilizi di nobile architettura. L'agibilità del sito, l'immediato accesso al mare e alla campagna avevano sedotto la nuova residenza, al punto da determinare, già agli inizi del XVII secolo, il graduale spopolamento della città murata.

Ne conseguiva l'esigenza di arricchire con nuove opere fortificatorie sia la parte bassa della città, sia l'appendice meridionale del Borgo. Veniva costruita pertanto, a partire dal 1578, la lunga cortina occidentale bastionata e si difendevano il versante meridionale di Porta Messina (1582) e quello litoraneo orientale tra quest'ultima e le propaggini del borgo. Nel 1585 Camillo Camilliani avviava i lavori di costruzione del lungo edificio dei Quartieri Militari, che avrebbe separato le due parti della città: quella di pianura, autonoma e decisamente più esposta, e quella del Borgo culminante con la cittadella. Nel 1718-19 Milazzo fu vanamente assediata dal marchese De Lede che tentava di riannettere i Sicilia alla corona di Spagna. I sistemi di offesa avevano suggerito nuovi criteri di attacco che privilegiavano il terreno aperto alle ardite scalate delle roccheforti. Con lo scontro bellico, che si allontanava dal dominio del Castello per invadere i terreni meridionali piatti, anche la città ricomponeva i propri nuovi ritmi lontano dal Borgo; e, infatti, dopo i bombardamenti del 1718-19 e il terremoto del 1783, il disegno nuovo dell'abitato avrebbe interessato soltanto la parte bassa lungo due direttrici centrali e parallele: l'ampia e rettilinea «strada reale» di tracciato cinquecentesco (l'attuale via Umberto I) e l'irregolare percorso orientale che costeggiava la «Marina» (l'attuale lungomare Garibaldi).

Le trasformazioni ottocentesche e la realtà odierna.

Il secolo XIX confermava la centralità della città bassa, dove nuove esigenze urbanistiche stabilivano, in luogo delle cesure fortificatorie, attraversamenti viari. Il primo strumento urbanistico organico promosso dal Sindaco Antonio Cumbo Borgia (1893) proiettava lo sviluppo della città in direzione sud/sud est con la creazione di nuovi quartieri e l'apertura di strade.

Il piano tracciava un asse che con il suo taglio longitudinale avrebbe spaccato i Casali tardomedievali e rinascimentali (l'attuale via A. Cumbo Borgia, opera completata dopo il 1936), arricchendo l'attraversamento della città bassa. Nonostante i bombardamenti del 1943, la lenta attuazione del piano di ricostruzione e altri fattori di natura diversa hanno purtroppo provocato danni non indifferenti alla città e al territorio.

Itinerario di visita

La struttura urbanistica si distingue, per una sorta di gioco di un architetto bizzarro, in tre differenti nuclei:

  • la “città bassa”, posta sull’acrocoro meridionale del promontorio, che si distingue per la presenza di una gran quantità di chiese tutte di pregevole fattura, quali: Chiesa del Carmine innalzata nel 1574 sul luogo ove sorgevano due piccoli templi, Chiesa di S.Giacomo edificata nel 1434 quale voto fatto sotto re Alfonso d'Aragona, per aver questi liberata Milazzo, da un assedio di Luigi d'Angiò re di Napoli, il Duomo di S.Stefano moderna costruzione iniziata nel 1937 ed inaugurata ed aperta al culto nel 1951, custodisce opere di grande valore artistico, provenienti da chiese più antiche come dipinti del '400 siciliano, Chiesa di S. Maria Maggiore, Chiesa di S. Caterina di epoca bizantina, Chiesa del S.S.Crocifisso già esistente nell'anno 1566 ma di seguito restaurata;

  • la “città alta” o “città murata” del Borgo antico, che è quella più remota, di chiara impronta medioevale, dove troviamo il Castello romano-bizantino, bene della Comunità Economica Europea, esemplare unico dell’arte fortificatoria in Sicilia, con il suo Borgo Antico; da segnalare anche: Santuario di S. Francesco da Paola, Chiesa dell'Immacolata, Chiesa del S.S.Salvatore, Chiesa di S. Gaetano, Chiesa di S. Rocco, Chiesa della Madonna del Rosario, Chiesa di S. Giuseppe, Il Palazzo dei Viceré e dei Governatori;

  • la “città nuova” in pianura, ove inaspettatamente si trova l’ottocentesco Palazzo Comunale, la Chiesa dell’Addolorata, sorta tra il 1810 ed il 1813, la Chiesa di San Nicola, nella “Villa Lucifero” (sec. XVII-XIX), il Santuario di S. Antonio da Padova e la Chiesa della S.S. Trinità.

  • Oltre alle innumerevoli risorse cultuali appena elencate, Milazzo, con la sua flora e la sua fauna rimane un’ “isola” naturalistica davvero molto interessante. Per godere le bellezze dei luoghi e del paesaggio e permettere agli amanti della natura un’osservazione più approfondita sono, infatti, possibili ben due percorsi: Salita Monte Trino, della durata di 20 minuti circa e La Baronia.

FESTE E TRADIZIONI..

  • S. Francesco di Paola – Compatrono, il 4 Maggio;

  • Festa patronale - S. Stefano Protomartire, la festa del Santo patrono di Milazzo si tiene ogni anno la prima domenica del mese di settembre;

  • La Berrettella, processione al mare il 6 maggio;

  • Festa di S. Antonio da Padova, pellegrinaggio al Santuario, il 12 giugno;

TIPICITA' GASTRONOMICHE..

Quella della vite sia per la produzione di pregiati vini che di uve da tavola occupa, fra tutte le altre colture, uno dei posti preminenti. Da segnalare le prelibate granite di limone, caffè, frutta e mandorla.

Bibliografia:

“Milazzo – Ritratto di una città” – Antonino Micale e Giovanni Petrungaro – La Nuova Provincia Milazzo (1996);

Milazzo città d’arte: Disegno urbano e patrimonio architettonico” – Franco Chillemi – Mesogea (1999);

Milazzo Sacro” – Padre Francesco Perdichizzi – Stes – Milazzo (1996);

Milazzo: guida turistica artistica” – Antonino Micale – Stes – Milazzo (1974)“;

Guida di Milazzo” – Domenico Ryolo – (1974);

Stradario Storico della città di Milazzo” – Antonino Micale – Stes – Milazzo (1987);

Il Carmelo in Sicilia” – (Non sono disponibili altre informazioni sul testo, danneggiato nella copertina);

Il recupero del centro antico di Milazzo attraverso lo studio dell’iconografia antica” – Cinzia Di Paola – Quaderno del DAU No 20 (Dipartimento di Architettura ed Urbanistica dell'Università di Catania);

Italia da scoprire – Viaggio nei centri minori – Ed. Touring Editore s.r.l., Milano 1996.

Lavoro: tre milioni di italiani tecnostressati

Si chiama tecnostress. Sintomi: perdita di concentrazione, affaticamento, ipertensione, difficoltà di digestione, insonnia e irritazione. Ne soffrono, secondo dati del 2005, fra i due milioni e mezzo e i 3 milioni di italiani, cioè l’80% di coloro che passano le giornate di lavoro a giostrare come giocolieri tra computer, cellulari, laptop e blackberry. E alla fine si impallano (senza nemmeno poter premere ctrl+alt+ canc). Le professioni più tecnostressanti sono quelle dei progettisti di reti (12,5 ore al giorno davanti al computer), dei giornalisti (12,1) e degli operatori finanziari (11)....(continua)

CALCIO: LA COPPA UEFA CAMBIA NOME, DAL PROSSIMO ANNO SARA' EUROPA LEAGUE

Obiettivo Cile: Udinese, Siena, Atalanta e Palermo 'alla carica' per Cellerino


Giungono direttamente dal Cile indiscrezioni raccolte da calciomercato.com circa l'interesse di alcuni club italiani per l'attaccante argentino Gaston Cellerino, attualmente in forza al club cileno dei Rangers. Udinese, Atlanta, Siena e Palermo hanno preso informazioni sull'attuale capocannoniere del campionato con 20 reti in 24 partite...(continua)

Al Palermo interessa Vonlanthen

Non solo Nilmar nei programmi del Palermo: per la società di Zamparini potrebbe arrivare l'ex attaccante del Brescia Johan Vonlanthen (ora al Salisburgo - ex squadra di Trapattoni). Il nazionale svizzero ha però tante offerte, sia dall'Olanda - Az Alkmaar - che dalla Spagna con il Racing Santander in anticipo sulle altre....(continua)

Gomorra: il film italiano designato per gli Oscar

Gomorra, il film di Matteo Garrone, è stato designato oggi dall'Anica per rappresentare l'Italia agli Oscar...(continua)

Libri-ebook: Strategie di Programmazione e Sviluppo di Siti Web e Portali E-Commerce

Web Developer
Strategie di Programmazione e Sviluppo di Siti Web e Portali E-Commerce
Ebook in 175 Pagine + Report in Omaggio
Autore: Vincenzo Iavazzo

Dalle basi della programmazione alla costruzione di veri e propri siti internet adatti per l'e-commerce. Impara a costruire pagine web dinamiche, a saper sfruttare i contatti e scopri come trasformare il tuo Pc in un vero e proprio server!

Ebook Web Developer

Web Developer
Ebook, di Vincenzo Iavazzo
Prezzo: €29+iva

Leggi la Scheda Completa!

Chi è single è stressato, depresso... Chi lo ha detto?

26/09/2008

Una ricerca compiuta su 10 milioni di olandesi rivela che chi è single è stressato, depresso, mangia male, beve troppo e fuma troppo. E questi sono anche i motivi per cui è single.

di Daniele Luttazzi

PIÙ SICUREZZA PER LE AUTO IMPORTATE DAGLI STATI UNITI. CARFAX LANCIA IN EUROPA IL SUO NUOVO SERVIZIO ONLINE

(da Ufficio Stampa CARFAX - Publicis Consultants Italia)

CARFAX è la prima società in Europa a lanciare un innovativo servizio rendendo disponibili online all’indirizzo www.usimportcheck.com i resoconti sulla storia del veicolo per le auto usate importate dagli Stati Uniti. ...(continua)

giovedì 25 settembre 2008

Budan e il conto aperto con la Reggina

Igor Budan ha nella Reggina una delle squadre contro cui ha segnato il maggior numero di gol in gare ufficiali da quando gioca in Italia. L'attaccante croato ha segnato 3 dei uoi 51 gol italiani contro i calabresi, stessa cifra di Cagliari, Empoli, Fiorentina, Palermo e Sampdoria...(continua)

Palermo-Reggina: gli ex di turno

Sono tre gli ex di turno nella partita Palermo-Reggina che si giocherà domenica prossima (15:00) allo stadio Renzo Barbera, quinta giornata di andata del campionato di Serie A - Tim. Si tratta di Giovanni Tedesco (a Reggio Calabria dal 1990/91 al 1992/93 - 76 presenze con 6 reti in gare ufficiali), Franco Brienza (a Palermo dal luglio 2000 all'agosto 2002, dal luglio 2003 al gennaio 2004 e dal luglio 2004 al gennaio 2008 - 168 presenze e 22 reti in gare ufficiali) e Maurizio Lanzaro (in rosanero nel 2001/02 - 15 presenze senza reti in gare ufficiali)...(continua)

Tutte le sfide Palermo-Reggina

Sono 16 le partite giocate a Palermo tra la nostra squadra e la Reggina. 8 sono le vittorie dei rosanero, 5 i pareggi, 4 le vittorie dei calabresi. Il Palermo ha realizzato 20 gol, contro i 15 della Reggina...(continua)

Palermo-Reggina: ad oggi venduti 1.024 biglietti

Continua la vendita dei biglietti d'ingresso allo stadio "Renzo Barbera" per assistere alla partita Palermo-Reggina, in programma domenica 28 settembre alle ore 15:00 e valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A- Tim. Ad oggi sono stati venduti 1.024 tagliandi. La vendita oltrechè nelle filiali della Lottomatica proseguirà anche presso i botteghini dello stadio in Viale del Fante. Gli orari di vendita allo stadio fino a venerdì 26 settembre saranno dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e dalle 16:30 alle 19:00, sabato dalle 9:30 alle 13:00 ed il giorno della partita dalle 9:30 alle 12:00....(continua)

Università degli Studi di Palermo: dal 6 al 13 ottobre il summer school 2008

Università degli Studi di Palermo - Facoltà di Lettere e Filosofia Dipartimento di Scienze Filologiche e Linguistiche - Cattedra di Storia dei Paesi Islamici Accademia Libica in Italia


SUMMER SCHOOL IN ARABIC AND ISLAMIC STUDIES - Palermo, 6-13 ottobre 2008

Societies and cultures in relationship: Mediterranean area between history, literary and artistic traditions.

Partecipano:

Dottorati di ricerca in Civiltà islamica. Storia e Filologia / Civiltà, culture e società dell'Asia e dell'Africa (Roma La sapienza - Palermo)

Master internazionale di studi sui paesi arabi e africani

Scarica la locandina

Dal 6 al 13 ottobre si svolgerà il Summer School 2008: incontri, seminari e visite guidate, promosse dal Dipartimento di Scienze Filologiche e Linguistiche dell’Università degli Studi di Palermo e dall’Accademia Libica in Italia con la partecipazione della Fondazione Universitaria Italo-libica, della Facoltà di...(continua)

Fonte: palermo.blogolandia.it

"Foschi vicino al legale dei Lo Piccolo" Zamparini lo cacciò per le sue amicizie

Mercoledì, 24 Settembre 2008: Quotidiano Net
Nasce tutto dall'indagine "Face Off" che ha portato all'arresto del legale dei boss, Marcello Trapani e di un ex dirigente del Palermo Calcio, Giovanni Pecoraro. Chiarite tutte le tappe che hanno portato il presidente rosanero a licenziare l'ex ds,Rino Foschi, dalla carica di direttore sportivo...(continua)

"PULIAMO IL MONDO", DOMENICA IL COMUNE IN DIRETTA SU RAITRE


Palermo, 25 Settembre 2008

"PULIAMO IL MONDO", DOMENICA IL COMUNE IN DIRETTA SU RAITRE

Il Comune di Palermo sarà presente alla diretta tv organizzata per domenica, 28 settembre, alle 10, da Ambiente Italia, la rubrica della Tgr, in onda su Rai 3 in occasione dell'appuntamento con la più grande iniziativa internazionale di volontariato ambientale, "Puliamo il mondo".

L'appuntamento è alle 10, nella scuola di Cruillas in via Salerno 19, dove si incontreranno gli studenti e gli abitanti del quartiere per effettuare una pulizia lungo il canale Mortillaro e nell'area alle spalle dell'istituto. Sarà presente l'assessore comunale all'Ambiente Francesca Grisafi.

Inoltre, sempre in occasione di "Puliamo il mondo", il circolo "Francesco Lojacono" organizza per venerdì 26 settembre, negli spazi di piazza Magione, una giornata di sensibilizzazione. Gli allievi delle scuole Ferrara, Valverde e D'Acquisto, volontari e cittadini saranno impegnati nella pulizia degli ambienti e nella riappropriazione delle aree degradate della città. È previsto anche un piccolo tour nei siti storici monumentali presenti nel centro storico di Palermo.

Fonte: Comune di Palermo

ASILO BRACCIO DI FERRO, PUBBLICATA LA GRADUATORIA PROVVISORIA


Palermo, 25 Settembre 2008

ASILO BRACCIO DI FERRO, PUBBLICATA LA GRADUATORIA PROVVISORIA

È stata pubblicata la graduatoria provvisoria dell'asilo nido Braccio di ferro di piazza delle Balate. Gli interessati potranno consultarla presso la stessa struttura, il settore Servizi Educativi e territoriali in via Notarbartolo 21/a o nel sito internet del Comune all'indirizzo ww.comune.palermo.it.
Eventuali opposizioni potranno essere presentate entro 10 giorni al settore Servizi Educativi e territoriali - servizio Attività educative per l'infanzia - reparto iscrizioni - via Notarbartolo 21/a.
In seguito all'imminente apertura della struttura, i bambini verranno ammessi con riserva in attesa della pubblicazione della graduatoria definitiva.

Fonte: Comune di Palermo

GEMELLAGGIO TRA I COMUNI DI PALERMO E SAMARA, SIGLATO OGGI L'ACCORDO


Palermo,25 settembre 2008

GEMELLAGGIO TRA I COMUNI DI PALERMO E SAMARA, SIGLATO OGGI L'ACCORDO

Nasce un gemellaggio tra Palermo e la città russa di Samara, con l'obiettivo di attivare collaborazioni nei settori del turismo, dell'economia, dell'istruzione e delle politiche sociali.
L'intesa, che avrà validità per 10 anni, è stata siglata stamattina a Villa Niscemi dai sindaci Diego Cammarata e Victor Tarkhov.

Fonte: Comune di Palermo

Serie A: Video goal-highlights Napoli Palermo - 4a giornata - 24 settembre



Licenza

Creative Commons License
Sicilia,la terra del sole by Francesco Toscano is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.
Based on a work at https://siciliaterradelsole.blogspot.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at https://siciliaterradelsole.blogspot.it/